Monthly Archives: novembre 2016

UN’ESPLOSIONE DI AFFETTO

Ieri sera abbiamo trovato questo “regalino” da parte di qualche “simpaticone”. Purtroppo saremo costretti a comprare nuovamente una cassettina della posta per i suggerimenti da parte dei cittadini. La differenza con gli altri Partiti, che continuano a spillarci soldi mascherando i rimborsi elettorali da “rimborsi spese”, è sostanziale!
Noi saremo costretti ad acquistarla con i nostri soldi, non con quelli dei cittadini.
Maggio è vicino.
Aiutateci a cambiare questa Città!15241825_1228303260549753_5773526728868450060_n

Resoconto del Consiglio Comunale del 24 Novembre

Si è concluso ieri alle ore 19 e 30 il Consiglio Comunale , con rinvio a data da destinarsi, come richiesto dalla maggior parte dei Consiglieri con esclusione dei Consiglieri del Movimento 5 Stelle.  Per quasi due ore la fase delle comunicazioni è stata dedicata alla pedonalizzazione di Piazza Duomo; Consiglieri di maggioranza e opposizione hanno speso parole per trovare soluzioni alternative e particolarmente attento alla problematica si è mostrato l’ex Assessore Minasola preoccupato della riduzione dei parcheggi e della riduzione dell’isola pedonale da lui creata di fronte alla Società Operaia. I Consiglieri del Movimento non hanno potuto far altro che attendere per ricevere risposte in merito alle 2 interrogazioni presentate. Alle lacunose risposte date al Consigliere Salemi sulla mancanza del Piano Demaniale Marittimo, di cui la città è sprovvista a causa della mancanza di fondi per acquisto di software specifici  per la sua elaborazione, si aggiungono anche le evasive risposte in merito alla pulizia dei tombini, intasati sia per carenza di operai sia, a detta degli uffici, per la difficoltà a reperire circa 20 mila euro che permetterebbero di affidare ad una ditta esterna lo spurgo degli stessi nell’intero tessuto urbano. Stessa risposta per la Sala La Barbera che, se da una parte, sottolinea il Consigliere Sinatra, viene celebrata dal Commissario come possibile meta di turismo cinematografico, a seguito del fatto che è stata trasformata in set nel recente film di Ficarra e Picone, dall’altro, sebbene il Movimento abbia più volte segnalato la situazione ormai rischiosa, ha da poco subito un danno consistente nel  fregio affrescato per la rottura di un tubo (di cui si sconosceva l’esistenza) e per le infiltrazioni di acqua piovana dal soffitto. In buona sostanza  non ci sono soldi che consentano interventi di tamponamento e ricollocazione della guaina sul tetto. A specifica domanda del Consigliere Sinatra sull’opportunità di avvertire la Soprintendenza gli interrogati hanno risposto che, essendo uscito un articolo sul GDS, non hanno ravvisato la necessità di farlo!!!! Oggi diluvia , tombini , caditoie e tetto della Sala Picta ne pagheranno le conseguenze……. Gli affreschi verrano nuovamente restaurati ma continuerà a pioverci dentro.

Successivamente si passa al punto 4 , ovvero al Piano delle Alienazioni e delle Valorizzazioni. La Presidente della Commissione Bilancio e Patrimonio chiede di potere rinviare il punto a causa della complessità della delibera soprattutto in merito alle tabelle allegate ed al fatto che il responsabile della delibera in oggetto non era stato mai presente per rispondere alle domande dei consiglieri componenti. Nulla di strano in tale richiesta, ma c’è un punto che a quanto sta molto a cuore a molti consiglieri, tanto che, addirittura, la Presidente del Consiglio si lascia scappare di avere preso un impegno con alcune Associazioni sulla concessione del vecchio asilo nido. Dai banchi di maggioranza il Consigliere Ioppolo presenta 2 emendamenti , che però non è neanche in grado di leggere ed, anzi, al momento della votazione degli stessi, i consiglieri del Movimento di rendono conto che sono totalmente errati perché invece di entrare nel merito delle tabelle vanno ad incidere sulla premessa della delibera!!! Il PD che accusa il Movimento di inesperienza fa l’ennesima figuraccia!!! Presi dalla voglia di votare questa delibera la maggior parte dei consiglieri aveva già alzato la mano ! Con parere negativo  il consigliere Ioppolo ha, poi, dovuto ritirare uno dei due emendamenti.

Alle 19 e 30 con voto contrario dei soli Consiglieri del Movimento 5 Stelle il Consiglio viene rinviato da tutti gli altri presenti per sopraggiunta ora di cena e stanchezza !!!

emergenze

Domani Nomina degli scrutatori!!!

Il Movimento 5 Stelle di Termini Imerese invita la cittadinanza tutta a partecipare domani alla nomina degli scrutatori in vista del Referendum costituzionale del 4 dicembre.

La Commissione elettorale si riunirà giorno 9 novembre alle ore 9:00 presso l’aula consiliare in via Garibaldi.

Dichiarazione del portavoce Sinatra componente della commissione:

Giorno 30 settembre, come membro della Commissione Elettorale ,ho protocollato agli uffici competenti eal Commissario richiesta ufficiale affinché, in vista del referendum del 4 dicembre, venisse pubblicato un avviso per far si che gli scrutatori venissero scelti prioritariamente tra i cittadini in stato di disoccupazione. Nessuno ad oggi ha mai risposto a tale richiesta e l’avviso pubblicato per l’incremento delle liste non prevede nulla di ciò che avevamo sollecitato. Da anni il Movimento 5 Stelle conduce questa battaglia e comuni come Augusta ed Alcamo stanno utilizzando il metodo nominale (previsto dalla legge) t5stelledisoccupati4601ra i cittadini iscritti nell’albo permanente degli scrutatori dando però priorità a chi si trova in stato di disoccupazione. La commissione elettorale è stata convocata per giorno 9 novembre alle ore 9:00 presso l’aula Consiliare in via Garibaldi ed anche in quella sede il Movimento 5 stelle ribadirà tale esigenza. Non avendo provveduto alla mia richiesta e quindi non avendo acquisito ad oggi le apposite istanze con allegati i certificati di stato di disoccupazione il Movimento chiederà comunque di utilizzare il metodo del sorteggio tra tutti i cittadini iscritti nelle liste per dare a tutti pari opportunità. Invito la cittadinanza tutta a partecipare.