Monthly Archives: marzo 2014

Intervista a Luigi Sunseri, candidato Sindaco del M5S

Intervista effettuata giorno 23 marzo da Teletermini.it al nostro candidato a Sindaco Luigi Sunseri.

Impianto di pirogassificazione a Termini Imerese. M5S: “Ennesimo atto di sfregio a danno del nostro territorio e della nostra salute”

“I se e i ma” di un’amministrazione comunale indecisa e potenzialmente favorevole.


Termini Imerese, 27 marzo 2014 – “In merito al progetto di realizzazione di un nuovo impianto di trattamento di rifiuti e produzione di energia tramite pirogassificazione a Termini Imerese, l’amministrazione comunale emette parere negativo ma si riserva di dire se e ma”. Così il Movimento Cinque Stelle – MuoviTermini contesta l’atteggiamento controverso dell’amministrazione ancora in carica. “L’amministrazione emette parere negativo, prendendo però “atto dell’istanza di novazione presentata dalla ditta” e “si dichiara sin da subito disponibile a modificare il proprio parere una volta concluso l’iter”, lasciando intendere di essere favorevole all’ennesimo atto di sfregio a danno del nostro territorio”.Il progetto in questione, presentato dalla ditta G. Group s.r.l. di Palermo, e che in realtà prevede il solo trattamento di pneumatici usati, ha già raccolto l’unanimità di pareri contrari: la direzione Controllo e difesa del suolo e ambientale della provincia di Palermo ha espresso parere negativo per ragioni di natura tecnica, legate al progetto; così come il dipartimento dei Beni culturali e dell’identità siciliana, per assenza della relazione paesaggistica che potrebbe-dovrebbe attenzionare la vicinanza con la zona di importanza storico, culturale o archeologica del parco di Himera. Inoltre, l’Irsap (Ex Asi), ha già avviato la procedura di revoca della vendita del terreno su cui è prevista la realizzazione dell’impianto, perché trascorsi i termini perentori per l’inizio dei lavori di costruzione dello stabilimento.“Pertanto, esortiamo il comune di Termini Imerese ed il suo attuale sindaco Burrafato, nonché l’Ufficio Tecnico del Comune – conclude il MuoViTermini – a porre in essere tutte le verifiche del caso, considerando i pareri negativi richiamati e le insufficienze documentali rilevate sul progetto da parte dei vari attori coinvolti nella conferenza di servizi del 18 marzo scorso, tenutasi presso l’assessorato regionale Energia e servizi di pubblica utilità”.

gomme

Luigi Sunseri: prime reazioni

“Sono trascorse 24 ore ma non ho ancora scaricato l’adrenalina. Stanotte ho dormito 2 ore, volevo rispondere a tutti. Centinaia di sms, mail, messaggi, post. Ci ho provato, spero di averlo fatto in maniera sufficiente. Vi ringrazio per ieri, ma da oggi siamo ripartiti come se nulla fosse successo. Ieri ci siam ricaricati, il bello deve ancora venire. L’impegno di cui ci siamo fatti carico è un impegno costante e crescente. Adesso abbiamo bisogno di tutti voi. Abbiamo bisogno delle vostre idee. Non cerchiamo anfore di voti, amiamo le anfore colme di progetti. Partecipazione e onestà devono essere i nostri alimenti base. Insieme possiamo osare! . Grazie a tutti i presenti, famiglia, amici, curiosi, attivisti, simpatizzanti. Non posso, inoltre, non ringraziare gli amici dell’ars, della camera, dei comuni limitrofi. Grazie di vero cuore! Un pensiero particolare va alla mia Donna, che seppur distante fisicamente, riesce a farmi percepire il calore del suo cuore. Grazie! A riveder le stelle..” (Luigi Sunseri candidato a Sindaco per la città di Termini Imerese”

“E’ un ragazzo splendido, preparato ed onesto, uno che il M5S ha contribuito a farlo crescere.
Io non ho dubbi, a Termini voterei per lui.
Faccio un appello a tutti i termitani oramai sparsi in tutta la Sicilia, so che sono tanti, cambiate la vostra terra, Sunseri è il mio Sindaco, Sunseri è il nostro Sindaco.
Se cambia un territorio come Termini Imerese, cambia la Sicilia e l’Italia, sarà un segnale fortissimo.
Sarò con lui e con tutto il M5S di Termini Imerese, ragazzi preparati ed onesti staccati dalla vecchia politica, per sostenere la sua e loro candidatura, nel mio piccolo, saremo in giro per comizi, sarà una festa.
In alto i cuori, la libertà è vicina! “
(Giorgio Ciaccio – portaVoce M5S Sicilia)

1896883_10154001148995235_1143594766_n

“Lo dico senza remore: vado fiero del candidato sindaco di Termini. Si chiama Luigi, ha 28 anni ed è preparato, capace e soprattutto (dote + unica che rara) umile.
Ragazzi come Luigi sono piccoli segnali che ti fanno ben sperare: la meritocrazia deve tornare a governare questo paese.
Dietro Luigi c’è una squadra di attivisti con i quali collaboro da quando presiedo la commissione ambiente: professionisti seri che hanno messo la loro esperienza al servizio della Sicilia.
Qualcosa sta cambiando!” (Giampiero Trizzino – portaVoce M5S Sicilia)

10150800_671550236225061_1668315517_n

E chiudiamo con la bellissima poesia che Saverio Scalia, simpatizzante del muovitermini” ha dedicato al nostro Luigi

“Fumata bianca!”

‘Nte chiazzi e ‘nte vaneddi, stasira,
aria di canciamentu si respira!
Lu candidatu a Sinnacu si eleggiu
e sapissivu comu cuntentu sugnu iu!

Un picciutteddu correttu e priparatu,
ca nta li megghiu università ha sturiatu:
Luigi Sunseri ‘na stidda in pù du MoVimentu,
ca, di jornui jn jornu, addiventa un firmamentu!

Da Saverio
A tutti gli attivisti e simpatizzanti del MoVimento!
23.03.2014

 

Luigi Sunseri candidato Sindaco per le prossime amministrative

Luigi Sunseri, 28 anni, è il candidato a Sindaco per il Movimento 5 stelle di Termini Imerese per le prossime elezioni amministrative. Laureato in economia e commercio, da sempre attivo sul territorio, è stato scelto a maggioranza dal  Meet Up Muovitermini e presentato oggi alla cittadinanza presso la Chiesa di S.Andrea gremita di cittadini (fonti digos parlano di 250 presenze).

DSC_3770

Il MuoViTermini ha distribuito in sala ai presenti la versione breve del programma

1549246_224903054374625_560639937_n

In bocca al lupo Luigi, in alto i cuori e a rivedere le stelle.

 

Presentazione del candidato portavoce a Sindaco

Domenica 23 marzo MuoViTermini presenterà il candidato portavoce a Sindaco per le prossime elezioni amministrative. L’incontro si svolgerà alle ore 17 presso la Chiesa di Sant’Andrea in via Nicolò Palmeri (nei pressi di p.zza Gancia). Saranno presenti i portavoce alla Camera Giulia Di Vita e Chiara Di Benedetto, i portavoce all’ARS Giorgio Ciaccio e Giampiero Trizzino e il consigliere comunale di Casteldaccia Davide Aiello.

Vi aspettiamo!!!

10150545_10203175906945825_1264799822_n

V(U)OTO A RENDERE

150 milioni di euro.

Rappresenta il totale degli interventi previsti dal nuovo Accordo di Programma attuato con Decreto Presidenziale del 15/01/2014 (pubblicato sulla GURS del 07/02/2104).
L’Accordo è destinato al rilancio produttivo e lo sviluppo di iniziative industriali nell’area di Termini Imerese, a parziale modifica di quanto previsto dall’accordo di programma precedente. 
Gli interventi sono stati dichiarati indifferibili ed urgenti, con la possibilità da parte degli enti proponenti di indire procedure di gara straordinarie, pur essendo trascorsi quasi 4 anni dell’autorizzazione ricevuta dall’Assessorato (con Legge Regionale del 12/05/2010). 
Aldilà del macroscopico ritardo e delle “necessità” oggi di utilizzare procedure d’urgenza per avviare i bandi di gara, rileviamo come, sia la cittadinanza che i principali attori che operano all’interno dell’agglomerato industriale (ex operai FIAT, dell’indotto, le Associazioni di Categoria e non solo) non siano stati coinvolti nell’aggiornamento dell’accordo di programma, sottoscritto il 12/07/2013 e ratificato con delibera di giunta regionale n. 320 del 26/09/2013. 
Nessun coinvolgimento per comprendere i criteri di ripartizione delle somme stanziate. Le suddette somme verranno utilizzate per lavori da eseguire su alcune strade provinciali o su sistemi di controllo del traffico ferroviario (ACEI). Ci riserviamo di analizzare puntualmente le condizioni del suddetto accordo, siglato da Linda Vaccheri (Assessorato regionale delle attività produttive), Salvatore Burrafato (Comune di Termini Imerese), Domenico Tucci (Provincia Regionale di Palermo), Giuseppe Sutera (IRSAP), Federico Murrone (ANAS), Sergio La Barbera (Autorità Portuale di Palermo), Filippo Palazzo (RFI), Alessandro Albanese (Società Interporti Siciliana), Angelo Cascino (Imera Sviluppo), Rosario Rotondo (So.Svi.Ma).

http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g14-06/g14-06.pdf

 

1616573_10202786447889592_522311004_a

Nomina Referente provinciale

Il Movimento 5 Stelle di Termini Imerese rende noto con estremo piacere che l’attivista Manuela Sinatra è stata nominata oggi Referente Provinciale di Palermo del Movimento 5 Stelle. Non possiamo che essere orgogliosi della nostra amica Manuela, certi che svolgerà un lavoro impeccabile! Cogliamo l’occasione per augurarle un buon lavoro. A riveder le stelle!

1616573_10202786447889592_522311004_a

Ancora rifiuti a Termini Imerese?

Comunichiamo che il Comune di Termini Imerese è stato convocato per il 18 marzo p.v. a una conferenza di servizi presso l’ARS relativa al progetto di realizzazione di un nuovo impianto di trattamento di rifiuti e produzione di energia tramite pirogassificazione del materiale di recupero sito in area industriale del Comune di Termini Imerese , presentato dalla ditta G. Group s.r.l. di Palermo.
La pirogassificazione dei rifiuti costituisce certamente un sistema innovativo e pulito per la loro trasformazione che, tuttavia, può far sorgere problemi di impatto ambientale, quali l’immagazzinamento e il trasporto dei rifiuti e della biomassa stessa. Ci duole constatare che ancora una volta l’attuale amministrazione, come già avvenuto per Ciprogest, non ha ritenuto informare preventivamente la cittadinanza in merito al menzionato progetto, il quale cozza con la nostra volontà di riconversione turistica dell’agglomerato industriale e in particolare della fase n. 2.

Invitiamo a questo punto l’attuale amministrazione, nella figura del Sindaco pro-tempore, a presenziare alla conferenza prevista per il giorno 18 marzo e a non limitarsi a dare il parere urbanistico richiesto, ma, se nel caso, a opporsi alla realizzazione del progetto qualora, per il trattamento dei rifiuti da convertire in biomassa, sia previsto l’incenerimento degli stessi! Noi del Muovitermini, tramite il nostro portavoce all’ARS Giorgio Ciaccio, abbiamo già chiesto un accesso agli atti onde acquisire copia progetto menzionato. Invitiamo, al contempo,  la cittadinanza a seguirci sulle nostre pagine e a contribuire al sogno di una Termini Imerese diversa. Seguiranno Aggiornamenti!

1616573_10202786447889592_522311004_a